IL  CAF fornisce gratuitamente assistenza nella compilazione e trasmissione telematica delle nuove dichiarazioni  ICRIC – ICLAV – ACCAS/PS , tre nuovi modelli autocertificati necessari per mantenere il diritto a ricevere l’assegno di accompagno, di frequenza, l’assegno sociale o la pensione sociale.
In particolare:

ICRIC: INVALIDITA’ CIVILE RICOVERO

Con questo modello, l’interessato dichiara se ha usufruito o meno nell’anno precedente alla dichiarazione di un ricovero gratuito. Infatti per aver diritto all’indennità di accompagnamento o di frequenza l’interessato NON deve aver usufruito del ricovero gratuito in un istituto.

ICLAV:INVALIDITA’ CIVILE LAVORO

Con questo modello l’interessato dichiara se  nel corso dell’anno precedente alla dichiarazione ha lavorato e l’importo percepito.

La presenza di un reddito di attività lavorativa per un invalido civile parziale può determinare la perdita del diritto all’assegno mensile.

ACCAS/PS:ACCERTAMENTO DEI REQUISITI PER ASSEGNO O PENSIONE SOCIALE

Con il presente modulo l’interessato dichiara se nel corso dell’anno precedente alla dichiarazione ha dimorato, soggiornato fuori dal territorrio dello Stato, oppure se è stato ricoverato gratuitamente in un istituto e per quanto tempo.

Infatti i titolari di pensione o assegno sociale potrebbero perdere il diritto nel caso di un prolungato soggiorno fuori dal territorio nazionale o di un ricovero gratuito in un istituto.

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE:

– fotocopia del documento di riconoscimento dell’interessato ed eventuale delega e fotocopia del documento del delegato

-il modello firmato

-fotocopia del tesserino del codice fiscale

Solo per il modello ICRIC occorre allegare idonea documentazione dalla quale risulti la percentuale della retta rimasta a carico degli enti pubblici o dell’interessato.

LA SCADENZA PER L’INVIO DEI TRE MODELLI E’ STATA POSTICIPATA DALL’INPS AL  18  MAGGIO 2020