Centro Servizi Caf
Colbel Consulting

Articoli marcati con tag ‘dichiarazione di successione’

DICHIARAZIONE DI SUCCESSIONE

Il Centro di Assistenza Fiscale fornisce al cittadino,  nell’ambito della provincia di Roma, la necessaria consulenza per la dichiarazione di successione e gli adempimenti connessi, ivi compresa la trasmissione  all’Agenzia delle Entrate e la  voltura catastale degli immobili presso l’Agenzia del Territorio.

 

Scadenza e documenti necessari:

La dichiarazione di successione deve essere presentata entro dodici mesi dalla data di apertura della successione (decesso del defunto) da:

  • i chiamati all’eredità
  • i legatari;
  • gli amministratori dell’eredità e i curatori delle eredità giacenti;
  • gli esecutori testamentari;
  • gli immessi nel possesso temporaneo dei beni, in caso di assenza o morte presunta.

Nel caso siano tenuti alla presentazione più soggetti, è sufficiente che adempia anche uno solo. Alla dichiarazione occorre allegare (tra l’altro):

  • certificato  di morte (o copia autentica della sentenza dichiarativa di assenza o morte presunta) o dichiarazione sostitutiva certificato di morte;
  • autocertificazione stato di famiglia del defunto e quelli degli eredi e legatari in rapporto di parentela o affinità con il defunto;
  • copia autentica degli atti di ultima volontà
  • estremi catastali degli immobili oggetto della successione;
  • prospetto di liquidazione delle imposte ipotecaria e catastale.

Tutte le autocerficazioni  necessarie per lo  svolgimento della pratica saranno da noi elaborate e compilate con i dati da voi dichiarati.

Con il conferimento del mandato, saranno indicati i tempi di lavorazione, i costi vivi (imposte, bolli, tasse) con la predisposizione dei modelli di pagamento e il nostro onorario.

Contattateci subito senza impegno per una prima consulenza gratuita, per valutare la documentazione in possesso e i costi da affrontare.

DICHIARAZIONE DI SUCCESSIONE

Il Centro di Assistenza Fiscale fornisce al cittadino,  nell’ambito della provincia di Roma, la necessaria consulenza per la dichiarazione di successione e gli adempimenti connessi, ivi compresa la trasmissione  all’Agenzia delle Entrate e la  voltura catastale degli immobili presso l’Agenzia del Territorio.

 

Scadenza e documenti necessari:

La dichiarazione di successione deve essere presentata entro dodici mesi dalla data di apertura della successione (decesso del defunto) da:

  • i chiamati all’eredità
  • i legatari;
  • gli amministratori dell’eredità e i curatori delle eredità giacenti;
  • gli esecutori testamentari;
  • gli immessi nel possesso temporaneo dei beni, in caso di assenza o morte presunta.

Nel caso siano tenuti alla presentazione più soggetti, è sufficiente che adempia anche uno solo. Alla dichiarazione occorre allegare (tra l’altro):

  • certificato  di morte (o copia autentica della sentenza dichiarativa di assenza o morte presunta) o dichiarazione sostitutiva certificato di morte;
  • autocertificazione stato di famiglia del defunto e quelli degli eredi e legatari in rapporto di parentela o affinità con il defunto;
  • copia autentica degli atti di ultima volontà
  • estremi catastali degli immobili oggetto della successione;
  • prospetto di liquidazione delle imposte ipotecaria e catastale.

Tutte le autocerficazioni  necessarie per lo  svolgimento della pratica saranno da noi elaborate e compilate con i dati da voi dichiarati.

Con il conferimento del mandato, saranno indicati i tempi di lavorazione, i costi vivi (imposte, bolli, tasse) con la predisposizione dei modelli di pagamento e il nostro onorario.

Contattateci subito senza impegno per una prima consulenza gratuita, per valutare la documentazione in possesso e i costi da affrontare.

SUCCESSIONI

Lo studio fornisce al cittadino la necessaria consulenza per la dichiarazione di successione e gli adempimenti connessi, ivi compresa la trasmissione  all’Agenzia delle Entrate e la  voltura catastale degli immobili presso l’Agenzia del Territorio.

Scadenza e documenti necessari:

La dichiarazione di successione deve essere presentata entro dodici mesi dalla data di apertura della successione (decesso del defunto) da:

  • i chiamati all’eredità
  • i legatari;
  • gli amministratori dell’eredità e i curatori delle eredità giacenti;
  • gli esecutori testamentari;
  • gli immessi nel possesso temporaneo dei beni, in caso di assenza o morte presunta.

Nel caso siano tenuti alla presentazione più soggetti, è sufficiente che adempia anche uno solo. Alla dichiarazione occorre allegare (tra l’altro):

  • certificato di morte (o copia autentica della sentenza dichiarativa di assenza o morte presunta);
  • stato di famiglia del defunto e quelli degli eredi e legatari in rapporto di parentela o affinità con il defunto;
  • copia autentica degli atti di ultima volontà
  • estremi catastali degli immobili oggetto della successione;
  • prospetto di liquidazione delle imposte ipotecaria e catastale.

Lo studio è in grado di fornire consulenza e assistenza per le dichiarazioni di successione e su appuntamento è possibile avere una valutazione personalizzata della propria pratica nonche’ delle relative incombenze e ottenere un preventivo.